Guerra in Ucraina e i giubbotti antiproiettile Dicembre 2022


La guerra in Ucraina iniziò il 24 febbraio, esattamente a partire da questo giorno i civili vivono nelle esplosioni e negli spari tutti i giorni. I giubbotti antiproiettile in una situazione del genere diventano una necessità, un oggetto di uso quotidiano che serve tanto quanto l’ossigeno. La domanda di questi giubbotti è aumentata notevolmente quasi sin da subito, ma non sempre si hanno materiali o la disponibilità immediata di questi.

I giubbotti antiproiettile attualmente sono distribuiti gratuitamente ai giornalisti che vanno a fare il servizio nelle zone più pericolose in Ucraina. E’ senza l’ombra di dubbio che hanno bisogno di protezioni molto forti e professionali, in poche parole, rischiano la vita senza i giubbotti antiproiettile.

I giubbotti antiproiettile più resistenti sono fatti con le fibre di Dyneema, un materiale altamente resistente, 15 volte più forte dell’acciaio; riesce a resistere alle condizioni meteorologiche precarie. Il materiale è altamente flessibile e leggero quindi comodo da indossare e soprattutto non rende difficile i movimenti. E’ inodore, non tossico, altamente resistente alle sostanze chimiche corrosive, non assorbe praticamente l’umidità, resiste ai raggi ultravioletti del sole, ha un basso coefficiente di attrito e resiste molto bene all’abrasione. E’ evidente che sono d’obbligo per tutti i giornalisti in servizio in Ucraina e non solo, sono utili anche per i civili che ne hanno certamente altrettanto bisogno.

Con questo tipo di giubbotto antiproiettile le persone si sentiranno più al sicuro. Certo, non possono fare miracoli e salvare le persone da una raffica di proiettili sparati da un tiro diretto di calibri militare, ma possono difendere dai danni collaterali come ad esempio per le esplosioni con proiezione di schegge di legno, vetro e altro materiale che sicuramente sono molto pericolose per le persone che indossano i giubbotti antiproiettile, figuriamoci per coloro che non indossano nessuna protezione.

Per ulteriori informazioni visitare il sito https://www.tecnospy.it/guerra-in-ucraina-e-i-giubbotti-antiproiettile/

Clicca sul BOTTA e RISPOSTA con il nostro investigatore privato per conoscere la risposta a tante domande sul mondo delle investigazioni!!


Investigatore privato Milano|Como – Reserv Investigazioni offre servizi investigativi su misura: comprendiamo le necessità del cliente e rispondiamo adeguatamente ad ogni tipo di esigenza.

CONSULENZA GRATUITA

MASSIMA RISERVATEZZA

RISPOSTE RAPIDE

PREVENTIVO SU MISURA

REFERENTE SEMPRE DISPONIBILE



Per chi desidera avvalersi di un investigatore privato serio e professionale, la soluzione migliore è Investigatore privato Milano|Como – Reserv Investigazioni.

Chiamaci o scrivici ai contatti qui sotto!

  • +39 3920078824
  • info@reservinvestigazioni.it

Reserv investigazioni s.r.l.

P.Iva 09392740966

Prot. N° 12150/Area 1/P.A. rilasciata dalla Prefettura di Como

Rivolgiti con fiducia alla nostra rete di professionisti!

Seguici sui nostri social


  • Operativi 24/7 in tutta Italia, CHIAMACI!
  • +39 3920078824
  • info@reservinvestigazioni.it

Lascia un commento

5 × 5 =