Controllo minori

Investigatore privato Milano | Como
Reserv Investigazioni - CONTROLLO MINORI

Investigatore privato Milano | Como – Reserv investigazioni annovera diverse attività nella sezione dedicata al controllo dei minori, tra cui:

Reserv Investigazioni, svolge attività di controllo e tutela dei minori.

Il nostro istituto documenta con prove oggettive, senza coinvolgimenti emotivi, la routine dei giovani in esame.

Pertanto, il nostro compito è produrre un’analisi particolareggiata degli atteggiamenti, delle abitudini e delle frequentazioni con cui entrano in contatto.

L’adolescenza è un’età faticosa da seguire da un punto di vista educativo: istintivamente propensa alla ribellione, può portare gli adolescenti a intraprendere cattive strade.

Purtroppo i minorenni, una volta chiusa alle spalle la porta di casa, possono adottare comportamenti a rischio, sintomo di un profondo disagio.

Il difficile dialogo tra genitori e figli può sfociare in domande senza risposte: non essere a conoscenza delle amicizie e delle abitudini del minore è, spesso, uno dei maggiori scogli da superare per le famiglie.

I nostri professionisti sono in grado di soddisfare questi interrogativi garantendo massima riservatezza e discrezionalità.

Reserv Investigazioni osserva e monitora la quotidianità di questi ragazzi permettendo ai genitori di conoscere e circoscrivere la reale dimensione del problema.

Un’osservazione sotto copertura permette l’accertamento di meccanismi non riscontrabili diversamente, quali:
1. Atteggiamenti anomali;
2. Frequentazione di compagnie pregiudizievoli;
3. Utilizzo di sostanze stupefacenti;
4. Svolgimento d’attività illegali;
5. Assoggettamento del minore (bullismo-violenza giovanile).

Investigatore privato Milano | Como – Reserv Investigazioni si occupa altresì degli accertamenti per l’affidamento dei minori.

Il controllo dei minori rientra in un ambito molto delicato e che necessita di specifica attenzione: i soggetti interessati, infatti, non sono in grado di avvalersi di processi decisionali autonomi e le implicazioni che derivano da casi di questa natura sono da pesare con sensibilità particolare.

Reserv Investigazioni affianca il cliente in situazioni poco limpide: documenta, altresì, quali condotte l’ex coniuge o compagno assume nei confronti dei propri figli.

Il nostro istituto valuta se il minore gode delle opportune tutele: accertiamo luoghi, persone e comportamenti, al fine di capire se le circostanze siano o meno compatibili con una salvaguardia nell’interesse della serenità del minore.

Una volta determinate con certezza le condizioni necessarie, il genitore può chiedere al tribunale dei minori d’intervenire a modifica dell’affidamento.

Le prove raccolte nell’ambito d’attività di pedinamento e osservazione possono essere utilizzate in sede giudiziale per la revoca dell’affidamento dei figli minori.

L’accertamento tramite materiale fotografico e audio-video della condotta genitoriale potrebbe evidenziare:
1. Condizioni insalubri e moralmente discutibili per la crescita di un minore;
2. Atteggiamenti non congrui alla presenza di un minore;
3. Ripercussioni psicologiche;
4. L’inaffidabilità dei nuovi partner o delle persone all’interno di nuove convivenze;
5. Le reali condizioni di vita del minore;
6. Verifica delle condizioni che possono determinare l’affidamento esclusivo;
7. Rideterminazione della quota d’assegno di mantenimento dei figli minori;
8. Uso di stupefacenti o abuso di bevande alcoliche da parte del genitore affidatario;
9. Situazioni anomale d’attività illecite.

Altra attività riguardante il controllo dei minori è quella di documentare documentare e rivelare situazioni di violenza psico-fisica sui minori.

I bambini sono i soggetti più deboli a fronte del vortice di violenza psicologica, fisica o morale che è possibile scatenare contro di loro.

In moltissimi casi, i loro carnefici sono proprio coloro i quali dovrebbero proteggerli.

Esistono situazioni in cui la disgregazione della famiglia comporta gravi conseguenze, tra cui, la violenza tra le mura domestiche.

Reserv Investigazioni si occupa di ricercare e documentare ogni tipo di abuso e sopruso commesso sul minore sia da persone estranee al nucleo familiare che da quelle che vi appartengono.

I “sex offenders” si celano in qualunque posto e attraverso molteplici sfaccettature, spesso non immediatamente riconoscibili.

Il contatto che è possibile instaurare con i bambini è, agli occhi di chi li osserva, a volte, del tutto naturale.

Il pedofilo può essere un familiare, un insegnante, un educatore o uno sconosciuto: occorre coglierne gli atteggiamenti deviati.

Attraverso attività specifiche, Reserv Investigazioni mira a tracciare un quadro informativo completo ed esauriente. Il nostro istituto aiuta a proteggere i più piccoli da situazioni che non dovrebbero nemmeno esistere.

Il controllo su minori si esplica anche con servizi di prevenzione e contrasto al fenomeno del bullismo.

Il bullismo è una forma di comportamento sociale di tipo violento e intenzionale. La natura di tale atto vessatorio può essere sia fisica che psicologica, ripetuta nel tempo e attuata nei confronti di chi viene considerato incapace di difendersi.

Questi fenomeni di violenza sono tipici degli ambienti scolastici e, più in generale, di contesti sociali riservati ai più giovani.

Può definirsi trasversale, poiché colpisce a prescindere dalla collocazione sociale o geografica.

I bulli trascorrono il tempo tessendo le maglie di un gioco subdolo e dannoso per quelli che si trovano, loro malgrado, ad esserne le vittime designate.

Il gruppo o il singolo mettono in atto una serie di comportamenti di dominio nei confronti dei soggetti vittimizzati, tali da rendere impossibile una vita serena, priva di ritorsioni fisiche e mentali.

Con l’avvento di Internet, inoltre, si è andato delineando un altro fenomeno: il cyber-bullismo.

Ciò apre un ampio scenario di violenze, difficile da contenere e contrastare in un “non-luogo” come la rete. Offese, insulti, derisione per l’aspetto fisico, diffamazione, diffusione impropria di video e immagini; queste sono le più frequenti forme di aggressione attraverso i social media.

Reserv Investigazioni permette di sostenere il cliente nell’attività d’acquisizione prove per la denuncia di tali sopraffazioni.

Promuoviamo la consapevolezza dei rischi che tali atteggiamenti possono creare all’interno delle classi scolastiche e supportiamo i genitori con consigli utili, kit per la sicurezza e attività di prevenzione con controlli in incognito.

Numerosi sono i consigli e le prassi d’intervento che il nostro istituto fornisce a tutela delle famiglie.

Insieme agli insegnanti, alla direzione, al servizio psicologico o all’assistente sociale è possibile valutare le soluzioni appropriate al caso.

Reserv Investigazioni aiuta anche a trovare adeguati servizi di sostegno e le misure da adottare nel breve e nel lungo termine.

Il nostro obiettivo è porre un freno alle condotte aggressive che non rispecchiano il senso civico che ogni cittadino dovrebbe manifestare nei confronti della propria comunità.

Reserv Investigazioni fornisce servizi di controllo e prevenzione ad attività illecite fra gli adolescenti.

Giornali e media confermano che l’uso di alcool e droghe è in continuo aumento tra ragazzi sempre più giovani che, con estrema facilità, hanno un rapido accesso a sostanze dannose.

Alcool, Marijuana, Hashish, Cocaina, Eroina e Metanfetamine sono alla portata di tutti e Reserv Investigazioni ha le competenze e gli strumenti adeguati per individuarne uso e consumo da parte di adolescenti e quindi effettuare un controllo minori.

Il nostro compito è identificare i luoghi a rischio spaccio e abuso e intervenire con richieste di smantellamento e messa in sicurezza degli “hot spot” in questione.

Disponiamo inoltre di test all’avanguardia in grado di rilevare qualsiasi droga.

Reserv Investigazioni ha messo a punto un modus operandi, in anni d’esperienza, nella soluzione di problemi di questo genere che ci permette di valutare la situazione in concreto e agire prontamente secondo le necessità del caso.

Coloro che hanno a che fare con queste sostanze adottano costantemente comportamenti eccessivi e agire in tempo è di fondamentale importanza.

L’appoggio della famiglia per chi fronteggia problematiche di questa entità non sempre è sufficiente. Il supporto professionale di persone competenti è necessario.

Sbalzi d’umore frequenti, richieste di denaro non giustificate ad amici o parenti, eccessiva sudorazione o iperattività, cambiamento dello stile di vita e delle abitudini, sparizione d’oggetti di valore, rilevamento di sostanze sospette in casa, sono segnali da cogliere per emarginare il danno.

Una consulenza gratuita presso il nostro Istituto potrebbe orientarvi sul servizio investigativo congruo da utilizzare.

Un progetto di sicurezza sviluppato all’interno delle scuole, con il consenso di più famiglie, può essere la soluzione meno dispendiosa per assicurare una tutela ai ragazzi d’oggi.

Potrebbero interessarti anche attività investigative riguardanti:

Clicca sul BOTTA e RISPOSTA con il nostro investigatore privato per conoscere la risposta a tante domande sul mondo delle investigazioni!!

Investigatore privato Milano|Como - Reserv Investigazioni offre servizi investigativi su misura: comprendiamo le necessità del cliente e rispondiamo adeguatamente ad ogni tipo di esigenza.

  • CONSULENZA GRATUITA
  • MASSIMA RISERVATEZZA
  • RISPOSTE RAPIDE
  • PREVENTIVO SU MISURA
  • REFERENTE SEMPRE DISPONIBILE

Per chi desidera avvalersi di un investigatore privato serio e professionale, la soluzione migliore è Investigatore privato Milano|Como – Reserv Investigazioni.

Chiamaci o scrivici ai contatti qui sotto!

  • +39 3920078824
  • info@reservinvestigazioni.it
investigatore privato

Reserv investigazioni s.r.l.

P.Iva 09392740966

Prot. N° 12150/Area 1/P.A. rilasciata dalla Prefettura di Como

Rivolgiti con fiducia alla nostra rete di professionisti!

Seguici sui nostri social

  • Operativi 24/7 in tutta Italia, CHIAMACI!
  • +39 3920078824
  • info@reservinvestigazioni.it